28 febbraio 2020

BergamoTV per vivere la Quaresima

Su BergamoTV tre momenti significativi per il cammino della Quaresima
Stiamo cominciando la Quaresima con un digiuno che non avremmo mai immaginato: quello dell’Eucaristia.
Questa condizione, in cui il limite e la precarietà delle cose ci appare evidente, scardinando illuse sicurezze, mette in evidenza la necessità di tornare al cuore: le celebrazioni e i riti hanno bisogno di fede.
Mi pare sia di estrema attualità l’insegnamento del profeta Geremia: «Darò loro un cuore capace di conoscermi perché io sono il Signore, essi saranno il mio popolo e io sarò il loro Dio».
Più volte i Profeti ci ricordano che il Signore ci darà un cuore nuovo. Penso che la mancanza delle celebrazioni comunitarie possano essere l’occasione per riscoprire questo messaggio.

Vescovo Francesco

24 febbraio 2020

Coronavirus: ultime disposizioni

Le ultime disposizioni dalla Diocesi di Bergamo

La Diocesi di Bergamo si attiene responsabilmente alle indicazioni precauzionali date dalle Autorità civili e sanitarie per la tutela della salute di tutti.

Alle misure cautelari indicate si aggiunge un particolare invito alla preghiera per gli ammalati e le loro famiglie, per il personale sanitario e per tutti coloro che si stanno adoperando per far fronte a questa emergenza sanitaria.

Il Vescovo Francesco esprime in modo accorato la sua vicinanza invocando con la sua benedizione la protezione del Signore su tutti e su ciascuno, mentre segue con attenzione la situazione mantenendosi in stretto contatto con la Prefettura e le Istituzioni pubbliche sanitarie, sociali, civili e militari, a cui rivolge un particolare ringraziamento per la qualità e la premura del loro servizio alla nostra comunità.

Senza cedere ad allarmismi e paure, ma aiutando con responsabilità le comunità ad affrontare questo momento delicato, i sacerdoti sono tenuti all’osservanza rigorosa di tutte le disposizioni.

Come pastori offrano particolare sollecitudine verso gli anziani, aiutandoli con equilibrio nell’incontro personale circa una valutazione della situazione e nella gestione di legittimi dubbi e preoccupazioni. In quest’ottica rientra la visita a domicilio anche attraverso i ministri straordinari dell’Eucaristia.

Per la validità di queste norme, le autorità prevedono un tempo minimo di una settimana, perciò fino a lunedì 2 marzo escluso, termine che potrebbe essere prorogato in base all’evolversi della situazione di contagio, anche solo per alcune zone. In tal caso saranno puntualmente date nuove indicazioni.

La rigidità delle norme è atta a riguardare in modo particolare i minori e gli anziani o gli assembramenti più numerosi di persone e con maggiore variabilità di presenze. Come comunità cristiana questo ci interpella direttamente.

Pertanto, il Vescovo Francesco, in considerazione delle circostanze in evoluzione del contagio da Covid-19 (Coronavirus), in accordo con il Prefetto di Bergamo, secondo l’ordinanza della Regione Lombardia e nel rigoroso rispetto delle norme sanitarie precauzionali indicate dalle autorità competenti, dispone:

  • le chiese restino aperte solo per la preghiera personale e si abbia l’accortezza di togliere l’acqua lustrale;
  • tutte le celebrazioni con concorso di popolo siano sospese, incluso il Mercoledì delle Ceneri e i momenti di preghiera quaresimale della comunità (come Via Crucis o liturgie penitenziali) o di gruppi specifici; non sono ammesse nemmeno celebrazioni o momenti di preghiera all’aperto, né in santuari o in cappelline;
  • ogni sacerdote celebri in forma privata in chiesa a porte chiuse o in altro luogo adatto, per evitare concorso di popolo;
  • poiché domenica 1° marzo non è possibile celebrare l’Eucaristia, i fedeli sono dispensati dall’obbligo del precetto festivo e invitati a santificare la festa con un momento di preghiera personale o familiare, oppure seguire la Messa attraverso la televisione o la radio;
  • per il sacramento del Battesimo, si inviti a rimandare la celebrazione; qualora ci fossero fattori contingenti e bisogni familiari, si celebri in modo il più possibile ristretto, invitando alla presenza dei soli parenti;
  • per il sacramento del Matrimonio, si celebri in modo il più possibile ristretto, invitando alla presenza dei soli parenti;
  • per la celebrazione dei funerali: si svolgano in forma privata, cioè senza suonare le campane per la Messa, evitando i cortei dalla casa e al cimitero; la celebrazione è consentita invitando a circoscrivere la partecipazione ai soli parenti;
  • nell’eccezione della celebrazione per funerali o matrimoni, a scopo precauzionale, si chiede di non invitare al gesto dello scambio di pace e di distribuire la comunione solo nelle mani secondo le norme vigenti;
  • per la celebrazione del sacramento della riconciliazione, non sono permesse le preparazioni comunitarie, né per adulti, né per i ragazzi; se qualche fedele chiede singolarmente, non si usino i confessionali, ma preferibilmente luoghi areati come ad esempio la sagrestia o la navata;
  • tutte le iniziative comunitarie e oratoriane siano sospese: catechesi, incontri di preghiera, ritiri spirituali, incontri di gruppo, riunioni, conferenze, gite, pellegrinaggi, iniziative o uscite culturali o aggregative;
  • gli ambienti oratoriani siano chiusi: bar, sale della comunità, cinema e teatri, cortili, campi da gioco o sportivi, come pure altri luoghi di ritrovo di pertinenza parrocchiale o religiosa;
  • gli spazi parrocchiali non vengano concessi per feste o incontri privati.
Nel medesimo provvedimento si stabilisce la chiusura di tutte le scuole di ogni grado, quindi rientrano tutte le scuole paritarie.

Per facilitare questo:

  • viene proposta una preghiera come invito a vivere intensamente un momento personale di comunione spirituale; si suggerisce ai sacerdoti la possibilità che la medesima orazione sia lasciata nelle chiese (scarica la preghiera);
  • per il Mercoledì delle Ceneri viene proposto uno specifico schema di preghiera in famiglia o personale (scarica la preghiera);
  • il Mercoledì delle Ceneri il Vescovo Francesco attraverso Bergamo TV proporrà a tutti i fedeli un momento particolare di preghiera e di riflessione (*saranno forniti dettagli e indicazioni entro domani);
  • si può suggerire di seguire la Santa Messa su TV2000 (canale 28) ore 8.30, o su Telepace come pure altre proposte di preghiera (ad esempio il rosario);
  • i parroci che avessero una radio parrocchiale possono usare di questo strumento per collegarsi con i fedeli nelle case, secondo le indicazioni relative alla celebrazione della Messa sopra indicate;
  • si può inoltre suggerire ai fedeli la celebrazione della Liturgia delle Ore; a questo riguardo c’è la comoda APP della Conferenza Episcopale (scarica la versione Androidscarica la versione Apple) che in modo facile ha anche il supporto audio.
👮I Carabinieri chiedono di farci tramite per avvertire di possibili truffe, soprattutto ai danni degli anziani, ad opera di falso personale sanitario (scarica la nota stampa).

La Curia diocesana è a disposizione per ogni eventuale chiarimento necessario: è possibile contattare il segretario generale don Giulio Dellavite (tel. 035/278.242).

23 febbraio 2020

Coronavirus: sospese tutte le celebrazioni


Riceviamo e ripubblichiamo l'avviso arrivato ora dalla Curia di Bergamo:

In ragione dell'ordinanza emanata questa sera dal Presidente della Regione Lombardia, di concerto con il Ministro dell Salute, si dispone la sospensione di tutte le celebrazioni, di tutte le attività pastorali, aggregative, culturali e la chiusura degli oratori e spazi parrocchiali

Le chiese possono restare aperte. 

I funerali e i matrimoni possono essere celebrati solo con gli stretti familiari. 

FINO A NUOVE INDICAZIONI

11 febbraio 2020

Fiaccolata 2020

 ...sulle orme di Falcone, Borsellino e il beato don Pino Puglisi...
«la legalità e la libertà»
(J.W. Goethe)
Quando? da venerdì 7 agosto a venerdì 14 agosto

Per chi? adolescenti e giovani, dalla 1a superiore in su

Dove? Palermo e dintorni, poi partenza della corsa con la fiaccola da Frascati


Quanto costa? 480€ (comprensivi di volo aereo all'andata, trasporto in bus per il rientro, visite guidare, vitto e pernottamenti) 

➥ Info e iscrizioni: presso don Cesare entro e non oltre martedì 31 marzo 2020

🛈 Al momento dell’iscrizione si richiede un acconto di 200€



👀 Per motivi organizzativi si accetterà un massimo di 80 persone!

Vi aspettiamo numerosi!!!

10 febbraio 2020

Genitori consapevoli

PERCORSO DI FORMAZIONE
per GENITORI di preadolescenti e adolescenti

È possibile aprire un dialogo sui comportamenti
a rischio in adolescenza?
Consolidare le abilità genitoriali per la prevenzione dell’uso di droghe

Il presente percorso formativo gratuito, i cui costi sono sostenuti dall’Associazione Genitori Atena (www.associazionegenitoriatena.it), si rivolge a genitori di preadolescenti e adolescenti dell’Unità Pastorale Val Brembilla.
Questo percorso affronterà modalità e stili comunicativi significativi improntati alla prevenzione delle dipendenze da alcol e droghe, stimolando una riflessione su quanto gli adulti  possano fare rispetto a questo tema.  Il percorso si articolerà in due serate formative della durata di due ore ciascuna.    

PRIMO INCONTRO
giovedì 13 febbraio
SECONDO INCONTRO
giovedì 20 febbraio
Attraverso la somministrazione di parole stimolo- testi- video si analizzeranno, con i genitori,  l’insieme dei contenuti e dei processi simbolici che un gruppo mette a disposizione dei suoi componenti e lavoreremo con i genitori al fine di far emergere le dinamiche che potrebbero generare nei figli comportamenti  a rischio. Nel secondo incontro, attraverso giochi di ruolo e simulazioni, si lavorerà sulle Life skills( le abilità personali, comunicative e sociali utili per affrontare la vita:  rispettare gli altri, creare relazioni positive con famiglia e amici, ascoltare e comunicare in modo efficace, fidarsi degli altri, sviluppare un pensiero critico e creativo, assumersi le proprie responsabilità, acquisire coscienza di sé.)

Presso l’Oratorio di Brembilla alle ore 20.30

Gli incontri saranno attivati con un minimo di 12 partecipanti.

05 febbraio 2020

Aperte le iscrizioni ai Campi-Scuola

Anche quest'anno è partito il conto alla rovescia verso gli appuntamenti più attesi della prossima estate: i Campi-Scuola!
Sia per i ragazzi delle elementari (3a,4a e 5a) che per quelli delle medie, sono momenti forti e importantissimi di crescita per completare il cammino di formazione che facciamo durante l'anno nelle nostre Parrocchie e negli Oratori col catechismo e il CRE.

Qui sotto potete trovare già le informazioni essenziali sulle date (così da permettere alle vostre famiglie di organizzarsi anche per le ferie), la logistica, i costi, i giorni e termini per l'iscrizione.
Trovate anche il formato PDF dei due moduli di pre-iscrizione (che comunque saranno distribuiti in questi giorni in formato cartaceo durante gli incontri di catechismo).

* Per i bambini di 3a-4a e 5a elementare...
DATE: dal mattino prestissimo di mercoledì 29 luglio alla sera tardi di lunedì 3 agosto 2020.
LUOGO: Cesenatico (FC), presso il Soggiorno Cardinal Schuster. È una colonia estiva marittima gestita in pensione completa dalle Suore Orsoline di Gandino, superorganizzata, con spiaggia privata (e assistenza del bagnino), una stupenda pineta per giocare, la piscina e un sacco di altre comodità.
COSTI: Anche quest’anno la quota è di 250 €uro a testa... spero non sia un fattore che scoraggia qualcuno a partecipare. Come sempre, io e don Cesare siamo disposti a parlare privatamente con chi avesse problemi economici e a venire incontro a tali situazioni per favorire comunque la partecipazione di tutti a questa importante esperienza educativa.

* Per i ragazzi delle medie...
DATE: dal mattino presto di sabato 22 agosto alla sera di sabato 29 agosto 2020.
LUOGO: Casa “Regina degli Angeli” presso il Convento dei Frati Minori a Levanto (SP), in pieno Levante Ligure, alle porte delle 5Terre, dove camminare in mezzo a panorami mozzafiato e godere il mare stupendo di una delle Aree Marine protette più belle al mondo!
COSTI: Anche quest’anno la quota è di 250 €uro a testa... spero non sia un fattore che scoraggia qualcuno a partecipare. Come sempre, io e don Cesare siamo disposti a parlare privatamente con chi avesse problemi economici e a venire incontro a tali situazioni per favorire comunque la partecipazione di tutti a questa importante esperienza educativa.

I moduli di iscrizione sono stati distribuiti ai ragazzi (o ai genitori) durante il catechismo, però - come sempre - è possibile scaricarli anche da qui:

ISCRIZIONI: entro lunedì 30 marzo solo a don Pietro presso la Segreteria dell’Oratorio di Brembilla, ogni lunedì mattino (eccetto il 9 marzo) dalle 10.00 alle 12.00 (o presso la Parrocchia di Laxolo anche in altri orari), consegnando il modulo allegato compilato e 50€ di caparra.

N.B. Le due proposte sono rivolte SOLO ai ragazzi che hanno frequentato regolarmente gli incontri di catechismo durante l'anno.