29 maggio 2020

Annullati i Campi-Scuola e la Fiaccolata

Eventi cancellati causa Covid-19

😥Abbiamo cercato in tutti i modi di non lasciar cadere la speranza fino all'ultimo, sperando che il terribile virus che ci ha colpito mollasse la presa e ci lasciasse tornare ad una certa "normalità", ma - purtroppo - a causa della persistente pericolosità, non è ancora sicuro né consentito svolgere attività di gruppo nei prossimi mesi.
Le stringenti Linee-Guida stilate dal Governo riguardo la possibilità di organizzare attività rivolte ai minori nell'ormai prossima estate, ci impediscono di tentare anche solo un fac-simile di quello che abbiamo sempre messo in campo negli ultimi anni.

Quindi, in soldoni,
dobbiamo rinunciare per quest'anno ai Campi-Scuola per i ragazzi di elementari e medie e alla Fiaccolata per gli adolescenti.

In particolare, vi è una regola ferrea e inderogabile che rende impossibile le nostre attività: 
Il rapporto numerico minimo fra operatori, bambini ed adolescenti sarà graduato in relazione all'età dei bambini ed adolescenti nel modo seguente:
  1. per i bambini in età di scuola dell’infanzia (dai 3 ai 5 anni), un rapporto di un adulto ogni 5 bambini;
  2. per i bambini in età di scuola primaria (dai 6 agli 11 anni), un rapporto di un adulto ogni 7 bambini;
  3. per gli adolescenti in età di scuola secondaria (dai 12 ai 17 anni), un rapporto di un adulto ogni 10 adolescenti.
Oltre alla definizione organizzativa del rapporto numerico, occorre operare per garantire il suo rispetto per l’intera durata delle attività, tenendo conto delle prescrizioni sul distanziamento fisico.
(paragrafo 3.3 delle linee guida)
E l'interpretazione "stretta" della norma (atta ad evitare il più possibile contagi e a favorire l'immediato e preciso tracciamento di un'eventuale diffusione del virus), impone che i gruppi eventualmente formati non abbiano contatti (e condivisioni di attività) gli uni con gli altri.

Detto questo, è impensabile pensare a qualsiasi cosa che anche solo assomigli ai Campi-Scuola e alla Fiaccolata 😩

Chi avesse già versato la caparra di iscrizione, può recarsi dal proprio Parroco per farsela restituire 
(don Cesare per le Parrocchie di Brembilla, Gerosa e S.Antonio Abb.; don Pietro per Laxolo).


Nella speranza di poter tornare presto a condividere le nostre esperienze educative, vi abbracciamo virtualmente, ma con affetto!

don Cesare e don Pietro